Omicidio-tentato suicidio,arresto 80enne

E' scattato nella notte l'arresto per Maddalena Agostini la donna 80enne, già piantonata in Psichiatria a Urbino, trovata ieri sotto shock accanto al cadavere del marito Ugo Ascani, 85 anni, nella camera da letto della casa in una frazione di Frontone (Pesaro Urbino) dove i due anziani residenti a Roma trascorrevano giorni di vacanza. Nella stanza era stato trovato un biglietto che aveva avvalorato la tesi dell'omicidio-tentato suicidio: "Perdonateci non ce la facciamo più...vi salutiamo tutti da lassù", l'incipit del messaggio scritto dall'anziana alle prese con la depressione anche per la grave malattia del marito sofferente di Alzheimer. I segni sul collo dell'85enne avevano fatto pensare che fosse stato strangolato: secondo i carabinieri, potrebbe essere stato ucciso dalla moglie con il cavo per la ricarica del cellulare o con un foulard. La 80enne avrebbe assunto barbiturici restando in stato confusionale. Oggi il medico legale di Ancona eseguirà l'autopsia all'ospedale di Urbino.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Gradara

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...