Falsi turisti per rapinare banche

Spacciandosi per turisti a Rimini, facevano sopralluoghi per definire gli obiettivi da colpire: le banche. Questa l'accusa che ha portato ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dai carabinieri di Rimini in collaborazione con i colleghi di Siracusa, nei confronti di due presunti rapinatori. Si tratterebbe di 'pendolari' della rapina che armati di pistola, avrebbero colpito con violenza impiegati di banca, immobilizzandoli e rinchiudendoli legati anche in ripostigli angusti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Marche in Festa
  2. ChiamamiCitta
  3. MarcheNews24
  4. Il Resto del Carlino
  5. Senigallia Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Gradara

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...